The love padlocks of Ponte Milvio in Rome

(Scroll down for the English version)

Il francese sarà anche la lingua dell’amore, ma anche gli italiani sanno essere decisamente romantici, e le appassionate dichiarazioni d’amore sono il loro pane. Una tradizione i  particolare sta prendendo piede negli ultimi anni, causando, che ci crediate o meno, anche qualche problema architettonico.

Stiamo parlando dell’abitudine, da parte degli innamorati, di suggellare il proprio amore appendendo un lucchetto ad un ponte e gettandone la chiave in acqua, lasciando dunque il lucchetto a imperitura testimonianza del loro amore: è credenza infatti che i due innamorati resteranno tale finché la chiave non verrà ritrovata. Quale sia l’origine di questa tradizione è argomento di dibattito: secondo alcuni è da ricondursi ad un fabbro medievale fiorentino, mentre altri ritengono che la tradizione risalga alla Polonia della Prima Guerra Mondiale. Quale che sia la sua origine, quest’usanza è stata resa incredibilmente popolare da libro di Federico Moccia Ho Voglia di Te del 2004, poi trasformato in un film con protagonista Riccardo Scamarcio. 

Seguendo l’esempio dei protagonisti, migliaia di coppie si sono recate in pellegrinaggio sul Ponte Milvio a Roma per agganciare il loro lucchetto. Il peso dei lucchetti si è però fatto eccessivo a tal punto che il comune si è trovato costretto a rimuoverli e a proibire di attaccarli nuovamente. Il divieto, chiaramente, non ha fermato i più romantici, e anche altri ponti sono stati presi d’assalto, in Italia e nel mondo.

 

French might be the language of love, but Italians can be quite passionate as well, and passionate romantic declarations are quite their thing. There is one particular tradition that gained popularity over the past few years, and it is also causing, believe it or not, some architectural damage. 

We are talking about the habit for lovers to seal their love by hanging a padlock on a bridge and then throw the keys in the water, thus leaving the padlock as a symbol of their unbreakable love: in fact, it is belief that once done this, the two lovebirds will stay in love until the key is retrieved. The origin of this tradition is debated: some trace it back to a medieval Florentine blacksmith, whereas according to others it is a tradition that began in Poland during WWI. Whatever the origin, this kind of love declaration was made hugely popular in Italy following the success of the 2004 novel Ho Voglia di Teby Federico Moccia, which was later adapted in a movie starring Riccardo Scamarcio. 

Following the example of the main characters, thousands of couples went on pilgrimage on Ponte Milvio in Rome to lock their own padlock. The weight of all the locks got so excessive, that the municipality was eventually forced to remove them to prevent serious damage to the structure, and hanging padlocks was forbidden. This obviously didn’t stop the most romantic, and other bridges were targeted as well, in Italy and in the rest of the world.

Maria Teresa Carrara